Firmiamolo e Fermiamolo! Petizione regionale per lo screening mammografico

Volontà di Vivere condivide la petizione regionale presentata da Padova Bene Comune per abbassare l’età dello screening per il tumore al seno, in modo che inizi per tutte le donne a partire dai 40 anni, e diventa punto di raccolta firme.
Nella nostra sede di Via Matteotti 27 sono a disposizione i moduli che saranno poi presentati in Regione.

PERCHÉ FIRMARE?
In Veneto il tumore della mammella è la neoplasia femminile più frequente, con un tasso di sopravvivenza che negli ultimi anni è aumentato fortemente soprattutto grazie alla diagnosi precoce ed ai programmi di prevenzione incentrati sull’esame mammografico.
Ad oggi nella nostra regione lo screening riguarda le donne dai 50 ai 74 anni, che accedono gratuitamente ad un controllo con mammografia ogni due anni.
Con l’abbassamento dell’età dello screening a 40 anni ci sarebbe la possibilità di intercettare in anticipo i tumori diagnosticati alle donne tra i 40 e i 50 anni, che rappresentano il 30% del totale.