Prima la salute – Nuovo progetto

Cosa hai fatto e come ti sei sentita quanto hai scoperto di essere malata?

Vogliamo chiederlo in tante lingue diverse per capire cosa cambia nell’accesso alla cure oncologiche quando ad ammalarsi è una donna straniera.

E’ il progetto “Prima la salute” nato in collaborazione con il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata dell’Università degli Studi di Padova.

Cerchiamo donne straniere che si sono trovate ad affrontare il tumore al seno per una serie di interviste (in presenza o telefoniche) con una ricercatrice universitaria; le domande riguarderanno quello che è successo al momento della diagnosi e della cura, analizzando anche il supporto ricevuto e cosa è cambiato dopo.

Lo studio nasce con uno scopo ben preciso: fotografare la situazione attuale, prendendo atto del divario esistente, per trovare soluzioni utili a ridurlo.

A finanziarlo è il Fondo Otto per mille della Chiesa Valdese.

Chi volesse partecipare all’indagine può contattare la Segreteria per maggiori informazioni (049 8025069 – associazione@volontadivivere.org)