Prima la salute

Grazie alla collaborazione instaurata con l’Università di Padova e al finanziamento dell’Otto per mille della Chiesa Valdese, Volontà di Vivere dà avvio al progetto “Prima la salute” che ha come target di riferimento la popolazione immigrata di Padova e Provincia.
Il primo step sarà compiuto tramite ricercatori del Dipartimento di filosofia, sociologia, pedagogia e psicologia applicata dell’Ateneo di Padova che avranno il compito di fotografare la situazione attuale relativa all’accesso alla salute, con particolare attenzione per le patologie oncologiche, degli immigrati. I risultati ottenuti saranno poi presentati alla cittadinanza in un convegno e diffusi tramite una pubblicazione.
I successivi passaggi saranno calibrati in base ai risultati della ricerca, che individuerà azioni da perseguire e strategie da mettere in atto per agevolare l’accesso della popolazione individuata al Sistema Sanitario.