Supporto psicologico

INDIVIDUALE

La malattia oncologica rappresenta uno stop nella vita di chi ne viene colpito ed è necessario un percorso, a volte anche lungo, di adattamento in cui il supporto psicologico risulta essere di grande aiuto. L’Associazione in quest’ottica offre un servizio psicologico e psicoterapico differenziato in base alle esigenze e alle problematiche della persona, sia per il paziente oncologico che per i suoi familiari. Gli incontri individuali e/o di coppia sono richiesti dai singoli utenti soprattutto dopo l’intervento e con l’inizio delle terapie chemioterapiche e/o radioterapiche perché spesso il paziente crede che l’intervento rappresenti la fine del percorso, quando in realtà è solo l’inizio.

 

 

Ci sono momenti che da soli non riusciamo ad affrontare e un riscontro psicologico aiuta a “reincanalarci”.

Il servizio mi aiuta ad accettare la realtà, a confrontarmi, a vincere la paura, a riconoscere l’importanza della salute del nostro corpo e a non dimenticare che abbiamo un’anima che ci fa sognare e volare sempre più in alto!

 


 

DI GRUPPO

I gruppi AMA (auto mutuo aiuto) sono dei gruppi di persone che si ritrovano per raccontare momenti delicati della vita come la diagnosi di malattia, l’impatto sociale e psicologico che ha avuto su ognuno; il gruppo in questo senso rappresenta un vero e proprio “contenitore” che raccoglie i vissuti del singolo, restituendoli come vissuti del gruppo. Resilienza, limiti, accettazione, adattamento, espressione, sofferenza, ma anche il ricominciare. Questi uno dei tanti temi che vengono affrontatati da chi vive la malattia oncologica. Ogni singolo partecipante impara nuove modalità per fronteggiare i problemi e le difficoltà, condividendo la propria storia con persone che hanno passato esperienze simili; non solo, ognuno ascolta e incontra l’altro, rafforzando la propria autostima, le proprie abilità e risorse.

 

Le persone comprendevano perfettamente chi ero in quel momento e questo mi faceva stare bene. È stato utilissimo, mi sentivo a casa come mai in nessun altro posto.

Tutte le donne che hanno partecipato ai gruppi di auto aiuto hanno condiviso l’esperienza della malattia e parti importanti della loro vita, a volte fragilità e debolezze, altre risorse e potenzialità, in ogni caso piccoli tesori che ognuna, con generosità e coraggio, ha messo a disposizione del gruppo.

 

I professionisti che si occupano di questo settore sono la Dr.ssa Chiara Vitalone e la Dr.ssa Anna Luisa Mariggiò.

 


 

Telefono: 049-8025069

Lunedì – giovedì 9.00-12.00 e 15.00-18.00

Venerdì 9.00-12.00

E-mail: associazione@volontadivivere.org